Reticolo/Informazioni di riferimento su come caricare un modello IU

From Second Life Wiki
Jump to: navigation, search

Usare la finestra Carica modello per caricare i file COLLADA (.dae) su Second Life. Questa finestra include tre schede e una sezione di anteprima che è sempre visibile.

Anteprima

La sezione Anteprima mostra il modello selezionato in anteprima a vari livelli di dettaglio. Usare i controlli fotocamera standard per la panoramica e per zoomare la visualizzazione del modello.

Nome   Nome del modello caricato.
Livello di dettaglio   Selezionare un livello di dettaglio per la visualizzazione del modello.
Icona accessori Icona accessori  
  • Mostra bordi: Mostra i bordi del modello tra i vertici.
  • Mostra fisica: Mostra la rappresentazione della fisica del modello come reticolo giallo o come una serie di scafi colorati.
  • Mostra texture: Mostra ogni texture applicata al modello.
  • Mostra peso pelle: Se il modello contiene informazioni sul peso della pelle, viene mostrato in anteprima l’aspetto di un avatar che indossi il modello nell’animazione standard in piedi.
  • Mostra posizioni giunti: Mostra le posizioni dei giunti personalizzati, se sono inclusi nel modello.

Pesi e tariffe

Mostra il costo calcolato per il download, la fisica e il server per il modello, il costo dei prim equivalenti e la tariffa di caricamento relativa.

Livello di dettaglio

Questa scheda viene usata per il primo passaggio nella procedura di caricamento del modello, in cui viene specificato il livello di dettaglio per il modello. Livello di dettaglio determina l’aspetto del modello a diverse distanze. Quando la distanza è maggiore, il rendering viene eseguito con meno dettagli per migliorare le prestazioni.

Per visualizzare l'anteprima dei livelli di dettaglio generati automaticamente per il proprio modello nella scheda Livello di dettaglio selezionarli nella casella a discesa Anteprima. Notare come viene ridotta la complessità dell'oggetto a ciascun livello.

Dopo aver selezionato le opzioni desiderate in questa scheda, selezionare la scheda fisica.

Selezionare il livello di dettaglio:

Fare clic su Alto, Medio, Basso o Bassissimo per visualizzare in anteprima e modificare i vari livelli di dettaglio per il proprio modello. Il colore dell’indicatore di stato mostra se il modello è adatto per il caricamento:

  • Verde - Nessun problema rilevato. Pronto da caricare.
  • Rosso - Troppi vertici per questo livello di dettaglio. I modelli devono avere un numero di vertici minore del livello immediatamente superiore.

Reticolo

Selezionare come verrà specificato il livello di dettaglio del modello:

  • Carica da file
  • Genera automaticamente
  • Nessuno


Carica da file: Fare clic per caricare manualmente i file .dae per qualsiasi livello di dettaglio. Questo consente di controllare l’aspetto del modello a ogni livello di dettaglio e di mantenere componenti visivi chiave che potrebbero essere distorti dagli algoritmi automatici.


Genera automaticamente: Fare clic per generare un nuovo modello per il livello di dettaglio visualizzato in anteprima in precedenza, in base al modello caricato.
Metodo   Scegliere un livello di complessità per l’oggetto in base al numero massimo di triangoli o al massimo livello di cambiamento della forma del modello:
  • Limite triangoli: Inserire il numero massimo di triangoli per il modello al livello di dettaglio selezionato. Questo numero non può essere maggiore del numero di triangoli al livello di dettaglio immediatamente superiore.
  • Limite errori: Aumentare questo valore per ridurre i dettagli durante la semplificazione. Per esempio, selezionando 0,1 il modello verrà semplificato con una precisione pari al 90% di quella del modello originale.
Operatore costruzione  

Selezionare il metodo usato per ridurre il numero di vertici nel modello.

  • Collassa bordo: Unisce due vertici che sono collegati con un lato. I due vertici vengono sostituiti da un nuovo vertice unificato che viene selezionato per minimizzare l’errore. Questo metodo mantiene al meglio la forma originale del modello, ma può causare la distorsione delle texture e dei pesi della pelle applicati al modello.
  • Collassa mezzo bordo: Unisce due vertici che sono collegati con un lato. Uno dei due vertici viene fuso nell’altro, il quale non viene modificato in maniera significativa. Questo metodo permette di mantenere allineati al modello il più possibile i pesi della pelle e le texture, ma la forma visiva può essere leggermente meno accurata.
Modalità di coda  

Selezionare l'ordine in cui vengono fusi i vertici.

  • Ingordo: Ricalcola i valori di priorità per ogni lato vicino dopo aver eseguito la semplificazione. Ottiene i migliori risultati ma richiede la massima quantità di elaborazione e può richiedere molto tempo per modelli molto complessi.
  • Pigro: Contrassegna il valore di priorità per ogni lato vicino come "sporco" dopo aver eseguito la semplificazione. Il costo di rielaborazione viene calcolato solo sui lati richiesti. Simile a Ingordo, ma ottimizzato per ottenere risultati rapidamente e con una precisione leggermente minore. È utile per modelli molto complessi.
  • Indipendente: esegue insiemi di operazioni non sovrapposte sulla geometria di ingresso, ottenendo gerarchie di altezza logaritmica. Velocità simile alla modalità Pigro, ma i risultati vengono calcolati in un modo diverso.
Modalità bordo  

Selezionare il modo in cui vengono manipolati i vertici di un bordo geometrico, ovvero i vertici che non hanno attorno un circolo completo di triangoli come i lati di un piano piatto.

  • Sblocca: Non tratta i vertici di confine geometrico in maniera speciale (opzione predefinita).
  • Blocca: Impedisce qualsiasi modifica o rimozione dei vertici dei bordi. È utile se si desidera mantenere i bordi del modello per allinearli l’no con gli altri, come ad esempio per i blocchi del terreno.
Tolleranza condivisione  

Usare questo parametro per compensare gli eventuali piccoli errori di virgola mobile nell’insieme dei dati. Controlla il punto in cui due vertici vengono considerati coincidenti. Aumentare questo numero se vengono visualizzate fessure nell’oggetto durante la semplificazione.



Nessuno: Fare clic per caricare solo un modello dettagliato (ovvero non caricare altri livelli di dettaglio). Il modello non verrà visualizzato in Second Life quando viene eseguito il rendering a un livello di dettaglio impostato su Nessuno. Utilizzare questa impostazione per migliorare le prestazioni e ridurre il costo per modelli piccoli e visivamente molto complessi che non è necessario visualizzare a distanza.


Genera normali: Offre opzioni per generare normali alla superficie nel modello, influenzando ombreggiatura e aspetto della "durezza" lungo i lati tra i vertici.

Angolo piega  

Regola la levigatezza del modello. Aumentare questo valore per addolcire l’aspetto aspro e "sfaccettato" dei modelli con pochi vertici.


Fisica

Questa scheda viene utilizzata per il secondo passaggio nella procedura di caricamento del modello.

La forma della fisica definisce le modalità delle collisioni con altri oggetti e in genere è più semplice dell’aspetto visivo corrispondente per quanto riguarda la riduzione dei costi di elaborazione. Per esempio, un modello complesso per un veicolo potrebbe avere un parallelepipedo come forma fisica. NOTA: il costo della fisica per i modello che verranno usati come modelli non deve essere maggiore di 32.

Passaggio 1: Analisi e Passaggio 2: Semplificazione non sono obbligatori per creare una forma della fisica per il modello, ma possono ridurre notevolmente il peso della fisica per il modello.

Dopo aver selezionato le opzioni desiderate in questa scheda, fare clic sulla scheda Modificatori.

Usa livello di dettaglio   Selezionare questa opzione per generare automaticamente un modello della fisica basato su un livello di dettagli visivi esistente, quindi selezionare:
  • Bassissimo
  • Basso
  • Medio
  • Alto

Bassissimo o Basso sono sufficienti nella maggior parte dei casi e sono soggetti a costi della fisica relativamente bassi.

File   Selezionare questa opzione per caricare un modello fisico personalizzato da un file .dae. Questa opzione offre il massimo livello di controllo sulla forma fisica del modello. Face clic su Sfoglia per selezionare un file.

Passaggio 1: Analisi

Selezionare le opzioni in questa sezione, quindi fare clic su Analizza.

Metodo   Selezionare un metodo di scomposizione per il modello. Ciascun metodo è ottimale per un tipo di forma specifico e permette di ottenere risultati più accurati e meno costosi per modelli di tale tipo:
  • Superficie – opzione migliore per forme curve e organiche, ad esempio il corpo di un animale.
  • Solido – opzione migliore per oggetti con angoli ben definiti e una demarcazione chiara tra interno ed esterno, ad esempio gli edifici.
  • Involucro – opzione migliore per forme molto complesse, ad esempio alberi e rami.
Qualità   Selezionare in che misura viene effettuata l’unione e la riduzione delle sovrapposizioni per gli scafi durante la scomposizione. Elevato restituisce i risultati migliori per la semplificazione, ma richiede più tempo per l’elaborazione. Se si notano problemi relativi alle prestazioni, provare prima del impostazioni Anteprima per confermare la lisciatura e selezionare Chiudi fori, quindi passare a Alta per ottenere i risultati migliori durante la semplificazione.
Liscia   Imposta il livello di tolleranza al quale vengono unificati i triangoli complanari. Questo valore rappresenta l’angolo tra triangoli adiacenti per cui è permessa la fusione. Un valore pari a zero consente di avere un angolo tra i triangoli, per cui le superfici leggermente curve vengono appiattite.

Un valore di Liscia minore porta a un costo della fisica minore per oggetti con superfici curve.

Chiudi fori (lento)   Selezionare per riempire eventuali fori nella rappresentazione fisica del modello (se possibile) per riparare errori di lieve entità nel modello. Selezionando questa opzione vengono chiuse anche le aperture intenzionali negli oggetti: non usare questa opzione per modelli che hanno aperture di proposito, ad esempio le porte.

Passaggio 2: Semplificazione

Selezionare le opzioni in questa sezione, quindi fare clic su Semplifica.

Metodo   Selezionare un metodo per la semplificazione:
  • Mantieni %: Selezionare una percentuale degli scafi da mantenere rispetto all’analisi originale.
  • Dettagli: Riduce la complessità del modello della fisica in base alla selezione nel comando a scorrimento Scala dettagli.
  • Migliori dettagli: Simile a Dettagli, ma permette di conservare in maniera migliore le aperture nel modello.
Passaggi   Aumentare questo valore per ridurre il numero di scafi sovrapposi e per ottenere una rappresentazione più precisa della forma fisica del modello.
Scala dettagli   Ridurre questo numero per mantenere più dettagli nel modello durante la procedura di semplificazione. I valori maggiori portano a una diminuzione del costo della fisica, a scapito di una precisione minore nel modello della fisica. Per molti modelli, la maggior parte della semplificazione viene effettuata a valori molto bassi, compresi tra 0,0 e 0,3, dopo di che si ha un singolo scafo.
Anteprima spaziatura   Spostare il comando a scorrimento Anteprima spaziatura per espandere la visualizzazione degli scafi che costituiscono il modello fisico. Per oggetti con molti scafi, sarà possibile trovare ed esaminare gli scafi che altrimenti non sarebbero visibili.

Modificatori

Questa scheda viene usata per il terzo passaggio nella procedura di caricamento del modello, in cui vengono specificate le funzionalità aggiuntive per il modello.

Se sono state specificate tutte le informazioni desiderate in questa scheda:

  1. Fare clic su Calcolare pesi e tariffa, quindi rivedere i pesi delle risorse, il costo equivalente in prim e il costo in dollari Linden del modello.
  2. Fare clic su Carica per caricare il modello in Second Life.


Scala   Aumenta o diminuisce la dimensione di base del modello. Aumentando la scala di un modello si potrebbero aumentare le risorse necessarie e i costi di caricamento.
Dimensioni   Mostra le dimensioni del modello alla scala specificata.


Includi

Texture   Selezionare per includere le texture del modello nel caricamento e caricarle automaticamente al modello. Per ogni texture la tariffa di caricamento viene aumentata di L$10. Le texture caricate vengono incluse nell'inventario in una nuova cartella all'interno della cartella Texture. Il nome della nuova cartella corrisponde a quello del modello caricato.
Peso pelle   Selezionare l’opzione per includere le informazioni sul peso della pelle del modello per l’armatura dell’avatar.
Posizione giunti   Selezionare per includere le informazioni sulla posizione dei giunti del modello per l’armatura dell’avatar.
Spostamento Z pelvi   Permette di modificare lo spostamento verticale dell’armatura di un reticolo quando viene indossata da un avatar. Usare questo parametro per allineare correttamente i reticoli che non devono essere centrati nella posizione principale sull’avatar (pelvi).